Frequently Asked Questions

Dove posso andare? Cosa devo fare per partire?
Scegli una delle modalità per conoscerci ed una volta che avrai tutte le informazioni di cui hai bisogno ti guideremo passo per passo nella programmazione della tua esperienza di volontariato internazionale.
Che età devo avere?
Non ci sono particolari restrizioni d’età, eccetto aver compiuto diciotto anni. YearOut cerca di far partire gruppi omogenei per assicurarsi che la convivenza sia collaborativa e piacevole per tutti. Affinché i gruppi siano omogenei abbiamo pensato di creare partenze ad hoc per adulti over 40 in alcuni periodi dell’anno che verranno concordati con gli interessati.
Devo conoscere le lingue?
Si richiede una conoscenza dell’Inglese per i progetti in Africa e in India. In Costa Rica le lingue necessarie sono l’inglese o lo spagnolo. In tutti i casi non è necessario avere una conoscenza ottima, ma è importante avere le competenze linguistiche per comunicare adeguatamente.
È richiesta esperienza per partire come volontario?
Non è richiesta nessuna esperienza in particolare ed il fatto di non averne non rappresenta un ostacolo alla partenza. Le tue competenze determineranno il lavoro che svolgerai, ad esempio i volontari con maggiore competenza nel settore medico/infermieristico potranno organizzare laboratori di formazione alla salute, prevenzione ed alimentazione, chi invece ha competenze artistiche potrà portare avanti attività ludiche in modo creativo, ecc.
Quando posso partire? Quando devo iscrivermi?
Indicativamente è possibile partire in ogni momento dell’anno. E’ consigliabile iniziare a programmare il viaggio circa 4 mesi prima della partenza. Lo Staff è disponibile in alcuni casi ad organizzare anche partenze last minute. Prima ti iscrivi e ci conosci più avrai la sicurezza di andare nel progetto da te scelto. A causa delle numerose richieste per partire come volontari, non sempre YearOut può garantire il posto nel progetto scelto.
Cosa copre la mia donazione a YearOut?
La donazione che verserai a YearOut coprirà le spese di trasporto da/per l’aeroporto, ad eccezione di alcuni progetti; gli spostamenti quotidiani; vitto e alloggio; materiale per le attività. Oltre all’importo destinato al progetto che ti ospiterà, parte della donazione resterà a YearOut per sostenere le spese mantenimento dell’ufficio di Milano, di formazione, selezione e progettazione.
Come faccio a raccogliere la donazione per poter partire?
Consulta la nostra Guida al Fundraising, troverai tante idee. Richiedila scrivendo a info@yearout.it
Cosa non è incluso?
Volo aereo, visto, vaccinazioni, polizza assicurativa, spese personali, escursioni turistiche.
Chi posso contattare in caso di bisogno?
Durante la permanenza il volontario dovrà far riferimento prima di tutto ai partner locali, ed in caso di bisogno contattare la sede di YearOut
tel. +39 02 45491504
cell. +39 334 8606453 (durante i week end)
Che precauzioni sanitarie devo prendere? Devo vaccinarmi?
Le vaccinazioni richieste cambiano a seconda del paese e del periodo in cui si vuole andare. Consigliamo di contattare la ASL di zona per tutte le informazioni relative. YearOut ti fornirà un certificato che attesta il tuo status di volontario così da poter avere detrazioni o esonero totale dal costo dei vaccini.
A cosa può servirmi partecipare a uno di questi progetti?
Fare un’esperienza di volontariato all’estero ti permetterà di aprire gli occhi al mondo, conoscere una nuova cultura entrando in contatto diretto con le comunità locali. Avrai l’opportunità di dar vita ad un cambiamento concreto per la comunità presso cui lavorerai. Ti accorgerai che riceverai tantissimo dalla comunità presso cui lavorerai e dai bambini. Acquisirai nuove competenze anche attraverso lo scambio con persone diverse da te.
Posso avere crediti formativi con la mia esperienza di volontariato?
Molte Università riconoscono i periodi di volontariato all’estero con crediti formativi. Ogni Ateneo segue procedure diverse, per questo vi chiediamo di informarvi rispetto a questa possibilità direttamente all’ufficio tirocini o relazioni Internazionali del vostro Ateneo. YearOut è disponibile al rilascio di documenti che attestino il vostro periodo di volontariato all’estero o, in caso sia necessario, a stipulare convenzioni con le Università al fine della convalida dei crediti formativi.
Tirocini, Tesi e Borse di studio
YearOut è disponibile a stipulare convenzioni con Università affinché il periodo di volontariato venga riconosciuto come tirocino o permetta di avere riconosciuti crediti formativi. Supportiamo inoltre con materiale informativo e consigli gli studenti nella redazione di progetti per partecipare a bandi al fine di ricevere borse di studio con la quale partire o per progetti di tesi.
C’è la possibilità di parlare con qualcuno che c’è già stato?
Certo, avrai la possibilità di parlare con ex-volontari e fargli tutte le domande che vorrai! I nostri ex-volontari sono molto disponibili, continuano a svolgere la loro attività di volontariato anche al ritorno supportando YearOut e l’associazione che li ha ospitati in tanti modi.
Ho problemi con l’invio della scheda di iscrizione, come posso fare?
Può succedere che le schede di iscrizione non vengano recapitate o che non sia possibile inviarle per problemi con il server, in questo caso inviate una mail a info@yearout.it o telefonate al numero 02 45491504 e provvederemo a mandarvi tutte le informazioni.
Chi posso contattare per maggiori informazioni?
Per maggiori informazioni Chiama il numero 02 45491504 Manda una mail a info@yearout.it
Domande frequenti InfoPack Iscriviti all’InfoDay Idee per il fundraising